Cosa fare se il frigo perde acqua?

Il vostro frigorifero perde acqua?  Ecco cosa fare:

Una delle più comuni problematiche in cucina è avere il frigo che perde acqua è un problema che si verifica principalmente a causa della sporcizia presente all’ interno del frigo, che può provocare un’ostruzione del tubo di drenaggio dell’acqua di condensa.

Prima di contattare un tecnico è consigliabile effettuare delle operazioni di manutenzione, azioni che richiederanno soltanto pochi minuti e nessun tipo di preparazione professionale, insomma possono venire effettuati da chiunque, anche dai meno pratici.

Il problema più comune in un frigorifero che perde è uno scarico tappato.

Tutti i frigoriferi No Frost hanno un ciclo di sbrinamento che scioglie il ghiaccio che si va a formare sulle serpentine dell’evaporatore e l’acqua viene convogliata in un recipiente collocato al di fuori o di solito sotto il frigorifero (vicino al compressore).

Lo scarico può essere ostruito con pezzetti di cibo, ghiaccio, o pezzetti di plastica. In alcuni frigoriferi lo scarico si trova facilmente e può essere pulito con conseguenti migliorie nel funzionamento. Tuttavia, la maggior parte dei frigoriferi professionali hanno lo scarico posizionato dietro al pannello posteriore e potrebbe essere richiesto lo smontaggio di alcuni pezzi per accedere alla fuga. Questo processo richiede un po di pazienza e tempo e degli strumenti necessari.

Quali sono le possibili cause che portano alla perdita d’acqua dal frigorifero?

Le cause principali sono due:

  • Il condotto di scarico è otturato
  • Il frigorifero non è posizionato in maniera corretta (non è livellato)

Quando il frigorifero non è in piano, l’acqua di condensa che si forma nel frigo tende a fuoriuscirne. È un inconveniente facilmente risolvibile attraverso il corretto regolamento dei piedini di appoggio.

Il foro di scolo è costantemente soggetto al depositarsi della sporcizia, quindi andrebbe pulito regolarmente.

foro scarico frigorifero-frigorifero perde acqua- foro spurgo-              tubo pulizia spurgo scovolino scarico frigorifero perde acqua frigo perde acqua

Un’altra possibilità è la regolazione della temperatura troppo bassa, quindi si avrà una maggiore produzione di acqua sulla parte refrigerante del frigorifero sotto forma di ghiaccio, il quale  poi sciogliendosi non riesce ad essere smaltito in modo corretto (tramite riscaldamento e conseguente evaporazione).

 

Come viene smaltita l’acqua di condensa nel frigorifero?

I modelli di frigorifero tradizionali, cioè quelli senza i sistemi No Frost sono soggetti a un fenomeno fisico chiamato condensazione. Quando si apre la porta inevitabilmente l’aria calda presente nell’ambiente  entra all’interno del frigorifero, miscelandosi con quella interna del frigorifero (notevolmente più fredda).

Rimanendo intrappolata all’interno del frigo l’aria più calda condensa a causa della differenza di temperatura, trasformandosi in vapore acqueo e successivamente in acqua.

Infine,l’acqua di condensa va a depositarsi sul fondo del frigorifero, dove verrà smaltita tramite il foro di scolo della condensa. Si tratta di un piccolo canale situato nella parte bassa del frigorifero, che espelle il liquido in eccesso grazie al calore rilasciato dal compressore (vaporizzando l’acqua in eccesso) durante il funzionamento ordinario del frigo.

I frigoriferi hanno differenti sistemi di spurgo , ma è possibile verificarne il funzionamento senza troppa difficoltà.

Vediamo quindi come riparare il frigorifero che perde acqua da sotto.

 

Passi da seguire per riparare il frigorifero che perde acqua da sotto

Per cominciare:

  • Scollegare sempre il frigorifero prima di lavorare su di esso.
  • Rivedere le procedure di sicurezza.
  • Prendete nota del luogo dal quale proviene l’acqua.

(Se è venuta fuori dal congelatore, sta venendo fuori dallo scomparto degli alimenti freschi, è venuta da sotto il frigorifero, è una fuoriuscita dal retro? Quanto spesso accade? Due volte al giorno o di più?)

Se il frigorifero perde acqua significa probabilmente che il condotto di scarico è otturato.

Iniziate svuotandone la parte inferiore, rimuovendo il cassetto della verdura (per i frigoriferi domestici) e svitate il tappo del foro di scarico.

Ora bisognerà effettuare la pulizia del condotto dallo sporco che può finire all’interno e causare un’ ostruzione.

Per pulire il foro di scolo spesso basta soffiare nel condotto per liberarlo.

Se non bastasse bisogna dotarsi di un tubo di gomma, una cannuccia non troppo flessibile, o lo scovolino in dotazione del frigo.

Altrimenti è necessario strofinare il buco per rimuovere impurità e sedimenti più resistenti. Una volta ripulito bisogna soltanto versarci un dito d’acqua e controllare che fuoriesca correttamente all’esterno.

DA RICORDARE:

Non versare più di un dito d’acqua, poiché si rischia che una parte del liquido possa fuoriuscire toccando qualche contatto elettrico. Una volta verificato che il condotto di spurgo funzioni correttamente è possibile reinserire tutti gli alimenti all’ interno del vostro frigo. In caso contrario è necessario chiamare un tecnico, perché le cause della perdita potrebbero essere da ricercare altrove.

Meglio non rischiare di rovinare il proprio elettrodomestico!

problemi più comuni dei frigoriferi con sistema No Frost sono:

  • aumento della temperatura legato all’ eccessiva apertura della vano del frigo
  • rottura della guarnizione
  • rottura delle resistenze
  • errore nella scheda
  • sbalzo elettrico
  • abbassamento di pressione  nel condensatore

Ed ecco per quale motivo in caso di una perdita d’acqua da un frigo No Frost è necessario contattare un tecnico abilitato.

Ricorda! I frigoriferi dotati del sistema No Frost non possiedono lo scongelamento manuale (hanno un sistema di raffreddamento a circolazione costante d’aria, che consente di prevenire la formazione della condensa,che si trasformerebbe successivamente in ghiaccio).

 

Contattaci

CHIAMA SUBITO

Orari di Apertura

Lun/Ven: 8:00 – 17:00

Sab/Dom: Chiuso